Armento

Le origini di questo piccolo borgo della Val d'Agri risalgono alla colonizzazione greca, i cui resti oggi sono conservati nei più importanti musei europei.
Armento è sede del palazzo Vescovile, dimora estiva del Vescovo di Tricarico.
Questo ha fatto si che, nel tempo, il paese sia diventato un centro di richiamo religioso e di forte spiritualità.
Lo testimoniano i luoghi di culto disseminati lungo le stradine del borgo, di notevole interesse artistico.
La Chiesa di San Luca Abate, ad esempio, conserva le spoglie mortali del santo, nonchè opere di grande valore artistico.
Il percorso di fede continua nelle cappelle disseminate nel paese e conduce fino al santuario della Madonna della Stella, eretto nel 1700, circondato da un suggestivo paesaggio montano.

Abitanti 817
710 mt slm
Superficie Comunale ha 5.847
Superficie Comunale nel Parco ha 308 (5,27%)
(centro abitato: no)
Provincia: Potenza
Sito ufficiale: www.comune.armento.pz.it