Brienza

Lungo i tornanti che portano a Brienza spicca immediatamente l'antico castello angioino, che sorveglia la vallata sottostante.
Brienza, infatti, deve le sue origini alla dominazione longobarda, che la scelse come roccaforte.
E' uno dei pochi paesi della Basilicata ad aver conservato quasi intatto il borgo medievale, oggi disabitato, dove ancora è possibile ammirare le antiche abitazioni e gli edifici religiosi.
La via degli archi è uno degli angoli più accativanti dell'antico borgo: archi poveri e stretti che si rincorrono su un budello che culmina in una piazzetta scoscesa, dove le case sembrano la proiezione necessaria della roccia.
I dintorni dell'abitato sono circondati da una natura rigogliosa e incontaminata, che culmina nei grandi boschi di faggio, fino alla località Castagneta, dimora di innumerevoli castagni.
Da visitare nei dintorni anche Lago Faggeto, dove sostare piacevolmente per un picnic all'aria aperta.

Abitanti 4.149
713 mt slm
Superficie Comunale ha 8.230
Superficie Comunale nel Parco ha 1.864 (22,65%)
(centro abitato: no)
Provincia: Potenza
Sito ufficiale: www.comune.brienza.pz.it