E...state nei Parchi 2014 a Moliterno

Il video del campo estivo di Moliterno

Alla scoperta del patrimonio naturalistico della Val d'Agri, con appuntamenti per due settimane tra i mesi di luglio e agosto. Per il Centro di educazione alla sostenibilità ambientale di Moliterno "Oasi Bosco Faggeto" il progetto E...state nei Parchi e nelle aree protette 2014 è stata l'occasione per far conoscere, a tanti ragazzini con età compresa tra i 6 e i 14 anni, scoprire e apprezzare alcuni degli angoli più interessanti e belli della Basilicata.
Tra gli obiettivi che gli operatori del Ceas si sono posti ci sono l'insegnamento di come vivere la natura, senza dimenticare la capacità, più forte nei giovani, di scoprire con i sensi gli elementi dell'ambiente che ci circonda e le regole da seguire sia durante l'escursioni, sia nel rapporto diretto con la natura, con la flora e con la fauna. Imparare a osservare la natura e a comprenderla con occhi diversi, con le spiegazioni delle guide e degli operatori del Ceas, anche per i ragazzini che conoscevano già i luoghi visitati durante la nove giorni di appuntamenti. Durante la prima settimana hanno partecipato 25 bambini, tutti proveninenti dal Comune di Moliterno. Durante la seconda, nel mese di agosto, hanno invece partecipato 33 bambini provenienti da Moliterno, Marsicovetere e Paterno.
Nel corso della prima settimana, dal 14 al 18 luglio, sono state organizzati laboratori e attività all'aperto, diversi per ogni giornata. Il primo appuntamento è stato dedicato all'accoglienza dei partecipanti e all'escursioni alla faggeta di Moliterno, alla scoperta delle orchidee. Al termine è stato organizzato un laboratorio dal titolo "Il micromondo", sulla scoperta dei microrganismi con l'utilizzo del microscopio. Per la seconda giornata il gruppo si è spostato a Viggiano, dove ha avuto corso una lezione sull'equitazione, con i ragazzini che si sono cimentati con i quadrupedi del centro ippico. Nuova escursione per la terza giornata, con un percorso guidato dai bambini. Al termine i laboratori didattici su flora e fauna. Per le ultime due giornate appuntamento a Marsico Nuovo, con escursione a Fontana delle Brecce, e presso la sede del Ceas a Moliterno, per la giornata conclusiva con la presenza dei genitori dei ragazzini.
Per la seconda settimana di incontri nel mese di agosto, dall'11 al 14, spazio a laboratori ed escursioni per la prima giornata, con il sentiero dei "Grandi Faggi" e il sentiero delle "Conifere" a Moliterno. Il secondo giorno, visita al Ceas di Viggiano con passeggiata a cavallo, partecipazione alla caseificazione del formaggio e lezioni sulla fauna locale. Terzo appuntamento a Masseria Crisci, sul lago del Pertusillo. Prima escursione lungo il sentiero dell'invaso, con visita alle installazioni artistiche della "land art" e poi giochi e laboratori all'aperto. Ultimo appuntamento a Paterno per l'escursione sul lungofiume dell'Agri, con ritorno allo stesso Comune e ristoro nella ludoteca comunale. Spazio poi al laboratorio di disegno creativo, dedicato agli eventi che hanno maggiormente colpito i ragazzini nel corso della settimana e alla consegna degli attestati di partecipazione alla manifestazione, con la presenza dei genitori dei bambini.