Il generale Di Palma in visita alla sede del Parco

03.16.2017

Il generale Alfonso Di Palma, comandante della Legione dei carabinieri di Basilicata, ha fatto visita questa mattina al Parco dell'Appennino Lucano. Giunto in tarda mattinata alla sede dell'Ente a Marsico Nuovo, è stato accolto dalla dirigenza e dal presidente Domenico Totaro, con i quali si è intrattenuto a lungo trattando diverse tematiche e informandosi in maniera circostanziata circa le caratteristiche e le problematiche che interessano il Parco.
All'incontro, che si è svolto in maniera cordiale confidenziale, hanno preso parte anche il comandante del Coordinamento Territoriale Carabinieri per l'Ambiente Giuseppe Marchese, il direttore generale Vincenzo Fogliano, il vicepresidente Vittorio Triunfo e i consiglieri del direttivo dell'Ente Zipparri e Votta. Molte le tematiche toccate nel corso del confronto, nel corso del quale il presidente Totaro ha illustrato al generale le emergenze naturalistiche del territorio del Parco e le sue potenzialità di sviluppo. Totaro si è soffermato anche sulla problematicità del rapporto Parco-petrolio e sulla necessità di non abbassare la guardia sul monitoraggio, illustrando a Di Palma i progetti in corso in tem di monitoraggio e difesa dell'ambiente. 
Dal confronto, schietto e qualificato, è emersa l'esigenza di una sinergia fra i diversi soggetti che si occupano di monitoraggio ambientale, e la necessità di proseguire e incrementare la cooperazione su interventi sinergici fra Ente Parco e CTCA, anche in considerazione dei fatti di stretta attualità legati all'emergenza ambientale.
"Sono rimasto molto impressionato sia per la bellezza che per la cura che si mette nel preservare questo paradiso terrestre, formulo i miei complimenti e spero che alle generazioni future riusciamo a lasciare la bellezza che ho potuto vedere oggi".