La riqualificazione urbana del lago Sirino realizzata dal Parco dell'Appennino Lucano

08.29.2017

Il Lago Sirino, ubicato nel territorio di Nemoli, occupa una posizione di assoluto rilievo, un luogo incontaminato, caratterizzato da una sfera ambientale significativa e variegata.
Nell'ambito della valorizzazione del patrimonio naturalistico e sociale del Parco si inserisce il progetto di "Realizzazione della rete sentieristica del Parco Nazionale Appennino Lucano Val d'Agri Lagonegrese".
L'idea progettuale, nata dalla volontà di restituire alla comunità nemolese un luogo di aggregazione, vuole così riattivare le dinamiche sociali e di sensibilizzazione nei confronti di un luogo con grandi potenzialità.
L'Ente Parco, con la Direzione del Responsabile del Procedimento, Arch. Giuseppina Visaggio, in collaborazione con il Comune di Nemoli, rappresentato dal Sindaco, Domenico Carlomagno, ha inteso realizzare l'intervento di riqualificazione dell'arredo urbano attraverso la cura del verde e la sistemazione degli spazi aggregativi adiacenti al lago.