Logo del Parco
Condividi
Home » Natura e territorio » Patrimonio Culturale » Antichi mestieri

Gualano

Titolo del mestiere: Gualano

Periodo storico di riferimento: 1862

Fonti di riferimento: Archivio storico del comune di Gallicchio (PZ)

Persone coinvolte: Pandolfo Antonio, 35 anni

Descrizione del mestiere
Il Gualano era un mestiere molto diffuso in passato. Era un mestiere a stretto contatto con l'agricoltura, infatti, tale mestiere consisteva nel guidare alcune specie di animali a svolgere determinati lavori nell'agricoltura, come ad esempio l'aratura. Infatti, in passato quando la tecnologia era ancora in fase di sviluppo, erano utilizzati gli animali come forza lavoro come ad esempio i buoi, gli asini, i cavalli, ecc. Il Gualano non faceva altro che legare i buoi all'attrezzo da utilizzare, come ad esempio nel caso dell'aratura legava i buoi all'aratro per poi spronarli nell'eseguire la lavorazione.

Il Gualano era un elemento molto importante nell'agricoltura perché era essenziale in tutte le fasi lavorative, dall'aratura al raccolto. Oggi grazie al progresso tecnico la figura del Gualano è ormai scomparsa, infatti, al posto dei buoi sono utilizzate le macchine agricole. La nascita delle macchie agricole  ha consentito all'agricoltura una notevole crescita sia dal punto di vista economico (aumento delle rese produttive) sia dal punto di vista tecnologico (con l'utilizzo di nuove ed efficaci tecniche di lavorazione).

© 2023 - Ente Parco Nazionale dell'Appennino Lucano Val d'Agri - Lagonegrese
Ex Convento delle Benedettine - Via Manzoni, 1 - 85052 Marsiconuovo (PZ)
Tel 0975/344222 - Fax 0975/343407
Email: info@parcoappenninolucano.it
urp@parcoappenninolucano.it
PEC: parcoappenninolucano@pec.it