Per opportuna conoscenza, il comunicato del Ministero della Salute n. 14482 del 3 luglio 2020, concernente il rilievo dell’infezione da West Caucasian Bat Lyssavirus (WCBV) in un gatto domestico, il quale “rappresenterebbe la prima evidenza, a livello mondiale, del passaggio del sopracitato virus dal chirottero Miniopterus Schreibersii ad un altro mammifero

West Caucasian Bat Lyssavirus (WCBV)